Due cose sono state costanti nell’ultima metà della mia vita, il mio interesse per le persone e le loro relazioni tra loro e il mio interesse per l’arte, in particolare, la scrittura, la fotografia e il cinema.

Da qualche anno a questa parte, da quando non ho un ruolo organizzativo fisso per e questo ha dato maggiore spazio alla mia libertà di inventare un lavoro, soluzioni per gli altri e fare esperienze in contesti diversi, ho capito che potevo unire queste mie anime e questo blog vuole essere il luogo in cui racconto la storia di questa unione, che mi ha accompagnato sin dall’infanzia.

 

Foto:

Link ad alcune mie foto

Alcuni acconti o antologie:

Come un cane morto al guinzaglio

I miracoli di Porta Metronia

C’era stravolta

Saggi:

Il matto il mago il mondo

Le mie recensioni:

Anobii